CIR - Crugnola vuole riaprire i giochi al 2 Valli:"Finale incandescente, dobbiamo vincerle tutte!"

Hyundai Rally Team Italia tenta il colpaccio negli asfalti veronesi

Il Campionato Italiano Rally Sparco entra nella fase finale della stagione con le ultime due gare in calendario: il 39° Rally Due Valle di Verona su asfalto, in programma l’8-9 ottobre, e il 12° Liburna Terra a Volterra (Pi), il 5/6 novembre. Hyundai Rally Team Italia è pronta alle due sfide decisive per puntare al titolo con l’equipaggio campione italiano in carica composto da Andrea Crugnola – Pietro Ometto e la recente i20 N Rally2 gommata Pirelli. 

Al momento Crugnola occupa la terza posizione in campionato, staccato di 22,5 punti dal capoclassifica, ma con 57,5 punti in palio che rendono il finale di stagione aperto a una possibile rimonta del pilota varesotto di Hyundai Rally Team Italia.

I due secondi posti conquistati nelle ultime due uscite al Rally di Roma Capitale e al 1000 Miglia a Brescia, assieme ai punti conquistati con le vittorie in entrambe le “Power Stage”, hanno confermato il valore dell’equipaggio e delle vetture Hyundai gommate Pirelli. Prima con la conosciuta i20 R5 e poi la nuova generazione di i20 N Rally2.

Queste le parole in vista della gara di Andrea Crugnola:

Ci aspetta un finale di stagione molto combattuto. Dobbiamo puntare alla vittoria in ogni singola gara per cercare di recuperare il gap che abbiamo in questo momento dai primi. La nuova i20 N Rally2 ha dimostrato subito un grande potenziale ma siamo solo all’inizio del lavoro di perfezionamento di ogni piccolo dettaglio, che poi è quello che fa la differenza in un campionato così combattuto come il CIR. Il Due Valli è un rally che mi piace parecchio, ho vinto nel 2019 e sono arrivato secondo nel 2018.

Assieme al team Friulmotor e agli ingegneri di Hyundai Motorsport Customer Racing stiamo definendo le migliori scelte di assetto sia in condizioni di gara asciutta sia nel caso di pioggia, che potremmo incontrare a ridosso delle montagne veronesi. Io arrivo da un piccolo problema di salute che mi ha disturbato negli ultimi giorni, ma sto recuperando velocemente per essere al 100% fin dalle prove di ricognizione. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *