Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Tempo

2 MIN

Il Mondiale 2025 sta prendendo forma: saranno 14 le gare in calendario?

Il Promoter WRC e la FIA stanno finalizzando il calendario del WRC 2025 che dovrebbe avere un rally in più rispetto a quest’anno. A meno di un altro, clamoroso, passo indietro

Il Campionato del Mondo Rally sta attraversando un grande momento di transizione, il Promoter e la FIA stanno lavorando per cambiare alcune cose, come il calendario che, a partire dalla prossima stagione, salvo clamorosi passi indietro (come già avvenuto per la modifica dei regolamenti tecnici), sarà allungato.

Ormai da diverso tempo si parla di aggiungere nuovi eventi, e nel 2025 questa possibilità dovrebbe diventare concreta con l’ingresso di un nuovo rally. Questo significherà che il calendario passerà da 13 a 14 eventi, uno in più dell’attuale.

Ha dichiarato Simon Larkin, Direttore degli eventi del WRC: 

” Il calendario è praticamente pronto, e sarà un calendario con 14 eventi. Abbiamo detto che avremmo avuto tutto pronto per il Consiglio Mondiale del Motorsport a fine giugno, dunque siamo stati abbastanza di parola ” 

Paraguay e Arabia Saudita, assieme al Rally Islas Canarias promosso dall’ERC, sono i tre nuovi rally che faranno parte del Mondiale 2025.

Foto: Soymotor

 

Del nuovo calendario sappiamo che Monte-Carlo aprirà, come tradizione, la stagione, a fine gennaio, mentre l’Arabia Saudita si è presa lo slot che sarà lasciato libero dal Rally del Giappone, chiudendo la stagione. 

Foto: Red Bull Content Pool

 

E’ già certo il ritorno del Rally Estonia, che prenderà il posto del Rally di Lettonia. I due eventi, come già comunicato da tempo, avranno un’alternanza annuale, mentre è in procinto di lasciare il WRC il Rally di Croazia che faceva parte del calendario dal 2021.

Rimarranno sicuramente, in quanto hanno già un contratto firmato, i rally di Svezia, Portogallo, Sardegna, con base a Olbia, Finlandia, Grecia ed Europa Centrale.

La speranza degli organizzatori è quello di realizzare un calendario eventi separati tra loro da tre settimane, mentre Paraguay e Cile dovrebbero essere uno in seguito all’altro per permettere ai team di avere una programmazione di logistica e personale più semplice.

Foto di copertina: Luca Barsali

Fonte: Motorsport.com
Mostra commentiChiudi commenti

Lascia un commento

Rallyssimo.it – TESTATA GIORNALISTICA
Iscrizione autorizzata al Registro Stampa del
Tribunale di Rimini N° 6 del 19/11/2019

Iscriviti alla Newsletter

RALLYSSIMO © 2022 – The SpaceWeb Agency The Space