Stratosferico Loeb: Vince la sua seconda gara nel Mondiale Rallycross a Mettet!

Il cannibale è tornato, ed è ancora una volta sul gradino più alto del podio!

In questo weekend di primavera oltre al nostro Rally del Vermentino, in Sardegna, o al Rally Storico 4 Regioni (Piemonte), anche in Belgio si sono accesi i motori, per il terzo appuntamento annuale del FIA World Rallycross Championship, nel circuito di Mettet, situato nella provincia di Namur.

La rosa dei partecipanti si presentava come al solito molto nutrita, con Peugeot Sport, PSRX Volkswagen Team, Audi EKS Team, Gronholm Rallycross by Hyundai, Comtoyou Racing etc.. in primis, e tanti piloti pronti a darsi battaglia, con davanti una sola speranza: fermare  Kristofferson.
Ed era proprio l’ alfiere Volkswagen che si presentava da dominatore in questo round, avendo fatto bottino pieno nelle prime due gare della stagione di Barcellona e Montalegre, a bordo della sua mostruosa VW Polo Rallycross, in squadra con il Campione del Mondo Rally 2003 Petter Solberg.

Fin dalle prime due qualifiche di sabato, però, Johan Kristofferson non ha dimostrato la forma delle prime gare, arrivando sempre tra i primi, certo, ma senza quel senso di dominio che lo ha accompagnato in terra Iberica, con un piccolo miglioramento nelle successive Q3 e Q4 di domenica mattina ma senza apparire in cima alla classifica, piuttosto in quinta posizione, quando in testa si situava il suo compagno di squadra Solberg.

Durante la sua semifinale, però, si è ripreso, ricordandosi dopotutto di essere Campione del Mondo, dominandola con il miglior tempo, e ponendosi in pole position per la finale, nella quale vicino a lui si poneva un grande Sebastien Loeb, autore di un ottimo weekend, con dietro di loro Solberg e Bakkerud ed ancora in terza fila Ekstrom e Timmy Hansen.

In finale scatta subito benissimo Loeb, che si pone in prima posizione, mentre Kristofferson parte male ed è autore di una incredibile carambola in curva 1 (foto), dove per un tratto si ritrova su due ruote e dove perde una posizione a favore della Peugeot 208 di Timmy Hansen, con il primo giro che vede un duetto Peugeot davanti a tutti.
Al giro quattro, però, i due della casa del Leone sono costretti ad un Joker forzato per mantenere Loeb davanti ad un velocissimo Solberg, riuscendoci, con Hansen in terza piazza davanti a Kristofferson, con Ekstrom che ancora deve effettuare il Joker Lap.
E lo svedese lo fa all’ ultima curva disponibile, bruciato per il terzo posto all’ ultimo proprio da Hansen, che sale sul podio che vede come prim’attore il suo compagno di squadra, nove volte campione del mondo rally, Sèb Loeb, che ha preceduto un altro “rallysta”, vale a dire il funambolico norvegese Petter Solberg, mentre Ekstrom ha concluso quarto, Kristofferson quinto ed Andreas Bakkerud sesto.

Dopo questa gara la situazione di classifica vede un campionato davvero combattuto, con Kristofferson davanti (75 punti), davanti a Loeb (66), Solberg (65), Bakkerud (61) e Timmy Hansen (59).

Il prossimo appuntamento con il World Rallycross Championship sarà invece in Gran Bretagna, a Silverstone, dal 24 al 25 maggio 2018.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *