Nuovo anno...ed è di nuovo Janner! Il JannerRallye 2019 scopre le sue interessantissime carte

La compagine austriaca è pronta per una nuova edizione dopo il ritorno in grande stile formato 2018

Nel 2018 avevamo assistito al suo ritorno, dopo due anni di assenza, ed ora si prepara ad una nuova edizione.

Il leggendario evento austriaco Janner Rally, avente una storia che si riferisce addirittura al 1969, ritorna anche nel 2019, per la sua 34esima edizione, sempre nella iconica cornice di Freistadt,  immersa tra neve, ghiacci ed asfalto, senza considerare il numerosissimo pubblico armato di falò a rendere ancor più spettacolare l’evento.

E dal 3 al 5 gennaio 2019, insomma, tutti nella patria dello sci, perché gli oltre duecento chilometri di prove speciali stile “Monte” sanno regalare emozioni davvero uniche, sia per chi è al volante, sia per chi si trova a lato strada, creando un’atmosfera unica che si respira solo nel land dell’Alta Austria.

Sarà sicuramente un’edizione da non perdere, anche perché sarà l’ultimo degli Janner a “lungo raggio”, in quanto dal 2020 rispetterà i range del Campionato Austriaco che prevedono una limitazione di 150km cronometrati per ogni evento.

Ed invece per questo 2019 saranno oltre 220’000 i metri ove la classifica porrà il suo verdetto, disseminati in due giornate di gara, con ricognizioni previste l’1 e 2 gennaio, verifiche e cerimonia di partenza il 3 ed invece la gara il 4-5/01/2019, in maniera da rendere indimenticabile una gara che dopo l’uscita dall’ERC nel 2015 punta di nuovo ad un palcoscenico importante, quello dell’European Rally Trophy, per il 2020.

Pubblico, organizzazione, atmosfera all’insegna della passione per i rally ed un tocco di neve rendono il canonico “Rally di Gennaio” una gara davvero da provare, per vivere una faccia dei rally davvero favolosa, parola di molti equipaggi italiani che negli anni hanno assaporato tutto ciò.

Ed ora non ci resta che attendere, per questo evento vicino ai confini italiani, che si preannuncia davvero gustoso per l’ennesima volta.

Chi sarà il successore di Johannes Keferboeck nell’albo d’oro?

Se avete intenzione di iscrivervi, di recarvi alla visione o semplicemente siete curiosoni, non esitate a consultare il sito ufficiale www.jaennerrallye.at

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *