WRC - Craig Breen "Il rogo della C3 è stato un colpo al cuore"

L'irlandese racconta quei terribili momenti

breen lacrime - @World

Il Rally di Turchia difficilmente sarà dimenticato da Craig Breen dove la sua Citroen C3 WRC è andata distrutta in un incendio. Un vero peccato perchè nonostante una foratura, fino a quel momento Breen aveva condotto una gara positiva, portando a casa anche uno scratch nella giornata di venerdì.

In casa Citroen si lavora per capire il motivo di questo rogo. Tutto nasce nel corso della prova speciale “Datca” quando nella vettura del pilota irlandese iniziava ad entrare fumo all’interno dell’abitacolo. L’equipaggio si ferma per ben due volte per controllare da dove provenisse il fumo, ma senza riuscire a capirne la provenienza, addirittura porta la vettura in modalità “road” per ridurne le temperature. A fine della speciale però Craig e Scott alzano il cofano per cercare di fare maggiore chiarezza sul problema. A quel punto le fiamme divampano improvvise.

Craig, fortunatamente, ritorna sulla brutta avventura alla stampa:

E’ stato un colpo al cuore, non potevo credere a quello che stava succedendo davanti ai miei occhi, è tutto accaduto in maniera molto veloce. Ott è stato il primo ad arrivare, tra me e me pensavo che era la persona giusta nel posto giusto, visto che alcune stagioni fa era riuscito a salvare la sua vettura da un rogo al Portogallo. Ott è un ragazzo fantastico, da subito ci ha aiutato dandoci il suo estintore, mettendo a rischio la sua gara, questo vi dice che persona speciale sia. Purtroppo non siamo riusciti a far nulla, lì Ott mi ha portato via per evitare che provassi a spegnerla con delle bottigliette d’acqua. E’ stato qualcosa di incredibile. Avevamo messo la modalità road è questa mossa ci ha permesso di abbassare un pò la temperatura del Turbo, c’è da dire che si è corso in un week-end veramente caldo. Avevo anche pensato di aver bruciato uno scudo termico o danneggiato altre componentistiche della vettura. 

Sul rogo interviene anche Pierre Budar che ai colleghi di Motorsport.com dichiara:

Possiamo solo confermare che nella vettura c’è stato una perdita di gas di scarico nel convertitore catalitico, ma al momento non sappiamo altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *