WRC: Le parole dei protagonisti del RACC Catalunya

Interviste post-gara dei piloti che hanno espresso gioie e malumori

E’ tempo di bilanci dopo il Rally Racc Catalunya 2018. Una gara a dir poco emozionante, che ha regalato un epilogo storico grazie al successo di Sebastien Loeb e Daniel Elena, ed una lotta iridata senza esclusione di colpi. In attesa del decisivo Rally d’Australia, ecco le parole dei protagonisti della gara catalana che ha visto tanti protagonisti anche tra le altre classi.

Sébastien Ogier

È stato un weekend molto intenso, una battaglia fantastica. Queste sono le gare che ci piacciono di più! Siamo soddisfatti e molto contenti del risultato, abbiamo portato a casa punti d’oro in ottica Campionato. Adesso in Australia, nella prima giornata dovrò spazzare la strada, ma Thierry dovrà comunque attaccare. Sarà una gara lunga, senza scordaci che pure Ott può vincere ancora il Mondiale.

Louise Cook

Un weekend complicato, l’errore del venerdì ci ha tolto la possibilità di lottare per il titolo WRC3. Complimenti ad Enrico e Luca per la vittoria del titolo. Grazie agli sponsor che mi hanno permesso di correre nel Mondiale, speriamo di esserci nel 2019

Kalle Rovanpera

Abbiamo chiuso la stagione WRC2 alla grande!! Abbiamo bissato il successo del Wales, è chiudo terzo in Campionato. Nel complesso stagione di debutto nel Mondiale, positiva.

Sebastien Loeb

Mai avrei pensato che arrivasse la vittoria numero 79 nel Mondiale, invece…tutto questo poteva succedere solo con Danos al mio fianco e con Citröen. Il merito è loro! È tutto fantastico!

Ott Tänak

Siamo delusi. Però non abbiamo mai rinunciato a spingere! Magra consolazione la powerstage! Adesso prepariamo bene la gara in Australia.

Eric Camilli

Grazie al team Volkswagen per questo weekend. L’auto è favolosa, abbiamo fatto un’ottimo lavoro. Grande Hollywood, terzo nel ritorno nel Mondiale!

Thierry Neuville

Un weekend intenso come non mai, ma il risultato non è quello che mi aspettavo. Abbiamo dovuto attaccare forte per rimontare posizioni. In Australia sarà una bellissima battaglia, piccolo vantaggio sarà quello di non spazzare il day1. Speriamo di chiudere la stagione in bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *