CI-WRC: Show, grandi nomi e numeri record per il Rally di Alba. Modificata la TTD

Novità e tanto appeal per l'evento piemontese in programma dal 26 al 28 Luglio

In attesa della chiusura delle iscrizioni che avverrà in data 19 luglio, ad Alba si lavora giorno e notte per rendere indimenticabile l’edizione 2019, infatti dopo oltre vent’anni il Piemonte, torna ad ospitare una gara titolata per un Campionato tricolore.

Il Rally di Alba andrà in scena dal 26 al 28 luglio, proponendo otto prove speciali per circa 110 chilometri cronometrati di prove.

Per la gara piemontese è atteso un parterre de roi, radio-rally parla di 150 iscritti con tutti i big del Campionato Italiano WRC presenti partendo dai tre pretendenti al titolo, ovvero Simone Miele e Luca Pedersoli entrambi su Citroën DS3 WRC e Marco Signor in gara con la Ford Fiesta WRC. A loro si aggiungono Corrado e Luigi Fontana sulle Hyundai I20 WRC16, Corrado Pinzano e Andrea Carella su Skoda Fabia R5.

Ma non finisce qui, basti pensare che saranno della partita Sébastien Loeb e Daniel Elena su una Hyundai I20 WRC+ ufficiale del team Hyundai Motorsport, Umberto Scandola e Ole Christian Veiby su Hyundai I20 R5, Luca Cantamessa su Skoda Fabia R5, Davide Riccio su Hyundai I20 R5 e Alessandro Cadei su Citroën DS3 R3T.

Come sempre ci sarà spazio anche per lo show con il #RASHOW, che si disputerà lungo la prova spettacolo situata all’interno della cittadina di Alba, ospite d’onore l’undici volte campione italiano, Paolo Andreucci e tanti altri ospiti che saranno svelati a breve.

Un risultato importante, meritato quello che sta ottenendo il Rally di Alba, frutto di un duro lavoro di squadra sia sul settore prove con novità importanti come ad esempio l’ingresso di Santo Stefano Belbo, sia nel settore della comunicazione, con l’utilizzo dei social network, atto ad attirare l’attenzione anche dei meno appassionati.

I numeri (se confermati) parlano chiaro, alberghi e strutture ricettive della zona sono sold-out da mesi con conseguente ricaduta economica sull’intero territorio del rally e non solo.

Vista la grande affluenza in termini di iscritti, gli organizzatori hanno riformulato la tabella tempi e distanze (allegata sotto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *