WRC - Thierry Neuville "Mi sarebbe piaciuto correre il Mondiale ad Ypres"

Il belga dispiaciuto di non vedere Ypres nel nuovo calendario iridato

Impegnato in Svezia con la sua Cross Car, il belga Thierry Neuville esamina il nuovo calendario iridato. Si dice soddisfatto per il riavvio della stagione, ma non nasconde un piccolo rammarico per il mancato ingresso di Ypres nel calendario. Queste le sue parole al sito belga sudinfo.be

Cosa ne pensi del nuovo calendario iridato??

Correre cinque manifestazioni è positivo, anche se in tutta onesta avrei preferito correrne sei.

Alludi al mancato ingresso di Ypres, previsto per il primo weekend di ottobre? Quindi pensi che sia impossibile un ingresso della gara in corso d’opera e che quindi non andremo oltre le cinque gare?

No, non la penso così. Da quanto ho capito ci sono state diverse discussioni con alcune nazioni, che potevano subentrare in caso di cancellazione di determinati eventi. Penso alla Turchia e alla Germania, ma se nulla cambierà, vedere Ypres in calendario sarà impossibile. Inutile negare che correre Ypres in versione WRC, sarebbe stato bellissimo e sì, mi sarebbe piaciuto tantissimo. Sarebbe stato un rally fantastico, atipico perché presenta molte difficoltà, essendo un’evento unico nel suo genere.

Ypres nel calendario WRC viene ancora segnalato come possibile gara di riserva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *