Ogier sull'incidente: "C'è stato un malinteso: ci siamo fermati subito, abbiamo fornito i documenti e chiarito tutto"

Il campione del mondo chiarisce la propria posizione in merito all'inconveniente che lo ha visto protagonsita in mattinata

Subito dopo l’incidente che ha visto protagonista Seb Ogier in mattinata, ha iniziato a girare sui social il video dell’inconveniente e della sua successiva “fuga” dalla polizia croata.

Il gesto poteva forse essere interpretato da qualcuno come una violazione delle regole del codice della strada, nonché come resistenza a pubblico ufficiale essendo “evaso” da un controllo, ma il campione del mondo ha fermamente smentito ogni cosa attraverso i suoi canali social.

Ogier, come riportiamo sotto nell’immagine presa dal suo profilo Instagram, ha sottolineato come il tutto sia stato male interpretato dalle immagini fuorvianti del video, e fornisce la sua versione dei fatti:

Mi voglio scusare per quanto successo questa mattina e voglio chiarire la mia posizione in merito. Al contrario di come potrebbero suggerire le immagini ci siamo fermati subito con la polizia dopo l’incidente. Abbiamo subito verificato che tutti stessero bene e abbiamo chiarito la nostra posizione alla polizia, oltre a fornire tutti i nostri documenti.

Sfortunatamente c’è stato un malinteso dovuto alla diversa lingua. Ci siamo poi rivisti e abbiamo chiarito tutto e, più di ogni cosa, siamo contenti che nessuno si sia fatto male.

Il gesto di Ogier è stato però notato dalla federazione che, come leggete sempre in questo articolo, ha commissionato al pilota francese una multa per quanto accaduto.

L’importante comunque, come sottolineato da Ogier, è che nessuno si sia fatto male e che l’equipaggio sia stato in grado di proseguire la gara.

Credit Photo: Profilo Instagram Sebastian Ogier – https://www.instagram.com/sebogier/?hl=it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *