Rally San Marino 2021: il miglior tempo è di Paolo Andreucci e Fabio Andolfi

Alle 16.30 la prima prova speciale che darà il via ufficiale alla gara del CIR

Mancano poche ore alla power stage “San Marino” che aprirà il Rally di San Marino 2021, appuntamento valevole per il campionato italiano rally Sparco, campionato italiano rally terra e CRZ. Nella mattinata è andato in scena l’ormai tradizionale shakedown in località Piandavello, con tutti gli equipaggi impegnati ad acclimatarsi nel bollente clima sul Titano di questi giorni. Tempi non troppi indicativi ma comunque interessanti.

Davanti a tutti col miglior crono due Skoda: Paolo Andreucci, ormai veterano da queste parti, e Fabio Andolfi. A seguire la Hyundai i20 di Umberto Scandola e la Polo GTi di Simone Campedelli tornato alla livrea arancione. Segue il campione italiano in carica Andrea Crugnola che torna carico e voglioso di riscattare la delusione per la mancata partecipazione al Rally Italia Sardegna. Tutti gli altri equipaggi viaggiano sopra il 1.30 ed hanno approfittato di questi primi chilometri per trovare il giusto feeling con la vettura.

Alle 16.30 la prima prova speciale ma la gara vera sarà domani con otto prove da disputare e la mitica Sestino che potrebbe tornare nuovamente a fare il bello e il cattivo tempo anche in questa edizione del Rally San Marino.

Tempi Shakedown Rally San Marino 2021

Andreucci 1.27.6
Andolfi 1.27.6
Scandola 1.27.8
Campedelli 1.29.3
Crugnola 1.29.9
Mazzocchi 1.30.4
Bulacia 1.30.8
Oldrati 1.31.9
Basso 1.32.5
Bresolin 1.32.8
Pollara 1.32.9
Costenaro 1.33.0
Ceccoli 1.33.6
Marchetti 1.34.2
Profeta 1.34.5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *