CIR - Davide Nicelli al via del Trofeo 124 Abarth

Importante new entry nel CIR, infatti all’interno del Trofeo 124 Abarth arriva il pilota di Legnano Davide Nicelli, classe 1994. Il pilota Lombardo sarà al via del Rally del Salento, al Rally Roma Capitale e al Rally Due Valli a Verona. Alle 3 gare CIR, si andrà ad aggiungere il Rally Alpi Orientali, che avrà validità CI WRC.

In esclusiva per Rallyssimo, abbiamo scambiato quattro chiacchiere col giovane driver che ci ha svelato sogni e progetti per un 2017 tutto di traverso.

Ciao Davide, innanzitutto grazie per la disponibilità. Ci racconti come è nata la tua passione per i Rally?

La mia passione per il mondo dei rally è nata seguendo mio padre quando correva negli anni 80/90/2000 e bazzicando nel suo team l’Husky team che gestiva le Renault Megane KIT, inizialmente il io percorso è iniziato su pista correndo da prima sui kart e alla fine della stagione 2016 con la F3 Monoposto.

Per la stagione 2017 la scelta è ricaduta sul nuovo trofeo 124 Abarth, come mai questa decisione?

Ho scelto questa vettura xperchè secondo me ha un gran potenziale, certo non sarà facile essendo una vettura ad trazione posteriore, ma una volta cucita addosso i tempi si possono fare!!  E poi per me è un grandissimo onore avere sulla tuta un marchio importante come ABARTH, sopratutto all’interno del CIR.

Hai già “assaggiato” la Fiat 124 Abarth in una precedente gara, ci racconti i pregi di questa vettura?

Come vi dicevo nella domanda precedente, la vettura è molto prestazionale in termini di velocità con tantissima potenza,  posso paragonarla come spunto alle R5, quindi sul veloce si va veramente tanto forte.

Hai utilizzato, in un rally in circuito, la Hyundai I20 R5, ci puoi raccontare le sensazioni dopo aver guidato la vettura coreana?

Devo dire che m sono adattato abbastanza velocemente,macchina davvero professionale non gli manca nulla!! E veramente un piccolo Wrc davvero bella, stavo andando molto bene tra l’altro facendo i tempi delle vetture di classe WRC  ed ero davanti alle altre R5 poi  purtroppo ho avuto un piccolo problema! Comunque c’è da dire che io lo  provata in pista in occasione del rally a Cervesina ora bisognerebbe provarla in un rally vero per capire bene il suo vero potenziale.

Oltre il Trofeo 124 Abarth ti vedremo al via di altre gare?

Ad oggi ho in programma le restanti gare dell’Italiano, dove mi preme maggiormente fare bene, poi sicuramente sarò al via anche di qualche altra gara, però al momento non sappiamo né dove né con che vettura.

In un futuro prossimo correrai su sterrato?

Si certo, in futuro mi ispira molto anche la neve e il ghiaccio, ma ad oggi con la poca esperienza che ho nei rally iniziamo a pensare l’asfalto, poi in futuro si vedrà!! Altra cosa molto importante, volevo ringraziare in generale tutte le persone che credono in me e che mi hanno permesso di essere al via del CIR, per me è la prima esperienza nel massimo Campionato Italiano Rally.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *