Rallye du Var ancora soprendente: 195 equipaggi iscritti

Grandi numeri per la chiusura del campionato francese

Il mese di novembre è sinonimo di fine stagione rallystica, ed il campionato francese non fa eccezione. Tradizionale appuntamento di chiusura della serie transalpina sarà il Rallye du Var, in programma nell’imminente weekend del 23-25 novembre, che ha confermato ancora una volta numeri davvero impressionanti.

Dopo la presenza di Sebastien Loeb nella scorsa edizione, quest’anno saranno in ben 195 a correre tra le strade della Provenza. Dei numeri non certo usuali ai giorni nostri, e che assumono ancor più importanza considerando le oltre trenta vetture di classe R5 iscritte. Un modo perfetto dunque per chiudere una stagione che in Francia ha già coronato Yoann Bonato come campione nazionale. Presente con la sua C3 numero 1, il pilota Citroen aprirà l’elenco iscritti del Rallye du Var, in una gara in cui i nomi blasonati non mancano di certo. Con una Hyundai i20 R5 sarà presente anche lo sconfitto di questo 2018, Bryan Bouffier, mentre con altre due i20 le vecchie conoscenze del mondiale Giordano e Sarrazin si giocheranno le proprie carte insieme a Quentin Gilbert e la sua Skoda Fabia.

Con una vettura della casa di Plzen, che non monopolizzerà almeno numericamente l’elenco iscritti, saranno in gara anche i temibili Roche, Sylvain ed il quasi debuttante su una vettura quattro ruote motrici, Jean-Baptiste Franceschi. In una gara simile non poteva mancare un tasso di internazionalità di un certo livello. Rispettivamente con una Skoda, Hyundai e Citroen, Nikolay Gryazin, Max Vatanen e Matias Adielsson faranno di tutto per battere i colleghi locali.

Per quanto riguarda gli equipaggi tricolori, saranno in due al via di questo Rallye du Var. Stiamo parlando di Ferrarotti-Bizzocchi e Bottoni-Ramacciotti, entrambi con due Clio R3T e con i secondi che sfruteranno il loro premio per aver vinto la propria classe nel Campionato Italiano Wrc.

La gara partirà nella giornata di venerdi’ 23 novembre con lo start della prima prova alle ore 14.00, seguita da altre tre stage, l’ultima delle quali in notturna. Sabato sarà il fulcro della corsa con lo svolgimento di sette prove speciali, mentre domenica mattina si chiuderà con le ultime tre prove.

Al link l’elenco iscritti completo del Rallye du Var 2018.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *