Janner Rallye 2018: In una gara pazza svetta Keferböck!

Inizia la stagione rallystica 2018 in quell' dell' Austria, con una gara non priva di molti colpi di scena, vince Keferböck (Fiesta R5) davanti ad Ainger (Fiesta R5) ed a Gassner (Mitsubishi Lancer Evo X)

Una gara pazza, incredibile, leggendaria ha dato il via alla stagione Rallystica 2018 in quell’ dell’ Austria, a Freistadt, lo Janner Rallye 2018 infatti non ha riservato colpi di scena e spettacolo, tra le strade asfaltate ma ricoperte da una neve divina che tanti traversi ha regalato al numerosissimo pubblico presente.

La gara, dopo la leadership di Mayr-Melnhof di ieri, è ricominciata con, nel corso della terzultima prova speciale, un colpo di scena: Il fortissimo pilota locale infatti è stato costretto al ritiro da alcuni problemi alla pompa della benzina.

Da quel momento, la leadership è passata nelle mani di Simon Wagner e della sua fantastica Mazda 323 GT-R GR.A, fino alla fine dell’ ultima prova speciale.
Ma proprio lì, è successo il fattaccio: Dopo una gara praticamente vinta, è stato costretto al ritiro nel trasferimento tra l’ ultima ps e il palco di arrivo, a causa del cambio che lo ha abbandonato.

La vittoria allora, dopo sedici difficilissime prove speciali, è dunque passata nelle mani di Johannes Keferbock e della sua Ford Fiesta R5 (Noleggiata dall’ Italianissimo atelier HK Racing) , che ha vinto con 1’21.7 su Gerard Ainger e con 2’41.4 sul forte tedesco Hermann Gassner SEN. il quale ha vinto anche la classifica GR.N con la sua Mitsubishi Lancer Evo X N4.

Quarto posto per Johann Sieberl, secondo di GR.N con la sua Evo VI, e quinto per Sebastian Kletzmayr, davvero deludente sulla Skoda Fabia R5 del BRR Rallye & Racing Team assistito dal pluricampione Austriaco Raimund Baumshlager.

Nella classifica Junior invece vittoria per Christoph Zellhofer, che ha dominato tra le due ruote motrici a bordo della sua Suzuki Swift S1600.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *