Il Rally d'Australia è a rischio

I tanti incendi nella zona di gara stanno mettendo in crisi l'organizzazione

Momenti di grande apprensione in Australia, paese pronto ad ospitare l’ultimo round del WRC 2019. Una gara importante poiché utile ad assegnare il titolo costruttori ancora in ballo tra Toyota e Hyundai.

Le informazioni che arrivano dalla “terra dei canguri” sono piuttosto serie: la regione attorno a Coffs Harbour è costellata da tantissimi incendi che interessano anche le zone in cui si dovrebbero disputare le varie speciali, come riportato anche da alcuni tweet:

Al momento il promoter non si è pronunciato e i team sono già verso l’Oceania visto che il 14 è previsto l’avvio della competizione. Tra le ipotesi la riduzione dell’itinerario e, addirittura, la cancellazione dell’evento. Seguiremo con attenzione l’evolvere della situazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *