Estero - Lo Jännerrallye da appuntamento al 2022, rinviata l'edizione 2021.

Gli organizzatori costretti a rinviare al 2022 la storica gara austriaca

Non inizierà dalle strade dello Jännerrallye, il 2021 dei rally. Con una mossa molto a sorpresa, gli organizzatori della gara austriaca, hanno annunciato quest’oggi il rinvio della loro gara alla stagione 2021. Il rinvio è dovuto alla pandemia Covid-19, unita alle chiusure e limitazioni sugli eventi sportivi, imposti dal governo di Vienna.

Impossibile organizzare un’evento che nel 2020, ha visto sulle strade di Freistadt, oltre 120.000 spettatori.

Il governo austriaco, al momento, continua con la linea della massima prudenza e quindi organizzare un’evento diventava praticamente impossibile, se no con un rischio economico molto importante.

In un’intervista il direttore di gara Mario Klepatsch, ha spiegato le motivazioni che hanno portato a questa dolorosa decisione:

Siamo tutti molto dispiaciuti di annunciare che la 36° edizione dello Jännerrallye non si disputerà nel 2021. Preparare un’evento come il nostro richiede tanto lavoro, soprattutto in termini di sicurezza e al momento nessuno può sapere cosa potrebbe accadere ad inizio anno. Pertanto abbiamo deciso di comune accordo, di non disputare la gara nel 2021 e di lavorare già da ora all’edizione 2022.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *