Nasce "Voltswagen" per il mercato USA. Anche se resta un dubbio.

Sfugge un comunicato che annuncia un nuovo marchio per le elettriche. Ma il Primo Aprile è tra due giorni.

Vuoi per il nome un po’ particolare, vuoi per il primo d’Aprile che si sta avvicinando, la notizia che sta rimbalzando un po’ in tutti gli angoli del mondo sulle prossime mosse di Volkswagen è molto difficile da interpretare.

Secondo quanto riportato dall’emittente americana Cnbc, ieri sarebbe stato erroneamente pubblicato ed immediatamente rimosso un comunicato stampa,  che annunciava la creare di una nuova unità operativa per gli USA,  la ‘Voltswagen of America’, dedicata esclusivamente alle proprie auto elettriche.

La nota annunciava l’uscita di questo nuovo marchio per il mese di maggio, proclamando l’azione come una dichiarazione d’intenti da parte del costruttore tedesco che mira sempre di più agli investimenti nella mobilità elettrica. D’altronde Volkswagen era uscita con le ossa piuttosto rotte dal Dieselgate che ne aveva determinato dapprima l’uscita dal WRC e poi portato ad una fortissima riduzione dei programmi sportivi di tutto il marchio.

Le voci ufficiali della casa automobilistica non hanno preso posizioni ufficiali e respinto i vari inviti a commentare la notizia trapelata. Sempre stando alle indiscrezioni, la nuova Voltswagen of America sarebbe un’unità operativa della Volkswagen Group of America ed una sussidiaria della casa madre Volkswagen AG ed avrà il suo quartier generale a Herndon, in Virginia.

Solo le auto elettriche potranno fregiarsi del marchio ‘Voltswagen’, che sarà di colore blu chiaro, mentre quelle a benzina e diesel continueranno ad avere il tradizionale marchio ‘VW’ in blu scuro.

Insomma i dettagli sono tanti per pensare ad una boutade da pesce d’Aprile ma a, questo punto, basta aspettare un paio di giorni per la prima smentita ed il mese di maggio per la conferma.

Foto di copertina: Ivan Radic

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *