Rally di Roma Capitale 2021 - Vince Basso, secondo Crugnola. Sul podio Herczig.

L'italiano bissa il successo del 2020 e si impone davanti allo sfortunato Crugnola. Herczig a podio per il campionato Europeo

Dopo i colpi di scena del penunltimo giro di PS, finisce il Rally di Roma Capitale 2021 con la vittoria di Basso-Granai che regolano di 35.8″ Crugnola-Ometto e di 40.4″ Herczig-Ferencz.

Il veneto ha sempre tenuto un ritmo alto per tutta la gara, riuscendo a staccarsi dal gruppone: solo Crugnola riusciva a tenere il passo, anzi riuscendo a battagliare con il secondo in classifica del CIR per tutta la prima tappa di sabato.

Poi stamattina la foratura per il portacolori di Hyundai Italia nella PS9, i secondi di distacco che diventano quasi 40 e la leadership ormai compromessa.

Si chiude il podio con Herczig-Ferencz, primi dei contendenti al campionato europeo; per la serie continentale ci sono poi i bravi Llarena-Fernandez al debutto sulla Fabia Rally2 su fondo catramato e Marczyk-Gospodarczyk, con il nostro Fabio Andolfi che riesce a fare una buona progressione fino al 6° posto (fortunato a passare indenne in un testacoda all’ultima PS).

Chiudono i primi 10, Simone Tempestini settimo, Mikkelsen ottavo, Breen nono e Scattolon decimo (posizione che era di Campedelli, poi persa per una foratura nella ultima PS):

Copyright: pagina Facebook FIA ERC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *