Tanak: "Cercheremo di gestire." Sordo: "Abbiamo attaccato". Ogier: "Mai dire mai"

Ecco le dichiarazioni dei principali protagonisti del giorno due di questo bellissimo e difficilissimo Rally Italia Sardegna 2019.

Car #8 O. Tänak – M. Järveoja (Toyota Yaris WRC): Abbiamo attaccato tutta la tappa e nel pomeriggio le condizioni erano problematiche, devo dire che Sordo è stato bravo. Per domani abbiamo un buon vantaggio,cercheremo di gestire

Car 11 T. Neuville – N. Gilsoul (Hyundai i20 Coupe WRC): Non avevamo il giusto grip, forse abbiamo capito il perché, e poi pulivamo troppo la strada. Per domani vedremo cosa deciderà la squadra se farmi passare davanti a Evans, è troppo presto adesso per parlarne.
Car 89 A.Mikkelsen – J.Anders ( Hundai Shell Mobis WRC): Una buona seconda tappa, la battaglia tra me, Meeke e Elfyn è molto aperta, domani ce la possiamo giocare

Car #5 K. Meeke – S. Marhall (Toyota Yaris WRC): Ho perso tempo nella polvere lasciata da Meeke, è stato molto frustrante. Cercheremo di riavere questi secondi indietro. Domani spingerò ancora.
CAR #3 T. Suninen – J. Lehtinen (Ford Fiesta WRC): .Sono molto soddisfatto della giornata sempre nella Top 3. La seconda parte oggi pomeriggio è stata difficile. Con Jarno se ridiamo ancora dopo 13-14 ore insiemenella macchina significa che a bene .

Car #6 D. Sordo – C. Del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC): Abbiamo attaccato anche nel pomeriggio eccetto che nell’ultima prova, ora dobbiamo solo pensare a domani e portare a casa questo risultato

Car #1 S. Ogier – J. Ingrassia (Citroen C3 WRC): Tutto ok, questo pomeriggio è stato difficile perché non ho gareggiato nel tratto. Il tempo era ok, un po’ più lento rispetto a Mr.Tanak, ho cercato di fare il possibile,
sembra quasi una mission impossible ma mai dire mai.

CAR #4 E. Lappi – J. Ferm (Citroen C3 WRC): Nel pomeriggio le nostre gomme erano ok, siamo andati meglio, adesso vediamo domani

Car #10 J-M. Latvala – M. Anttila (Toyota Yaris WRC): Abbiamo cambiato ammortizzatori e siamo andati
meglio, è stato importante non fare errori visto che eravamo i primi sulla strada.

CAR #22 K. Rovanpera – J. Halttunen (ŠKODA Fabia R5 Evo): Sono contento, oggi tutto bene e per domani sono fiducioso

Car #50 S. Tempestini – S.Itu (Hyundai i20 R5): Finita la giornata, tutto bene, ho fatto Monte Lerno senza problemi, belle prove peccato si siano un po’ rovinate nel secondo passaggio

Car #49 P. L. Loubet – V. Landais (ŠKODA Fabia R5): Ho bucato nell’ultima speciale a 10 km dalla fine e ho
perso la leadership, domani vedremo di recuperare.

Domani quattro prove speciali nello spettacolare scenario dell’Argentiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *