Ogier in Finlandia lotta nonostante un'indisposizione

Fastidioso virus intestinale per il pilota Citroen Racing

Che i piloti del WRC non siano “persone normali” lo sappiamo ormai da tempo e non è una novità. Unico focus la strada, il cronometro e la voglia di arrivare un decimo di secondo prima degli altri.

Ennesima riprova arriva dal Rally Finlandia 2019 e dal pluricampione del mondo Sebastien Ogier. Il fenomeno di Gap è stato colpito da un virus intestinale nella notte di venerdì ma ha comunque continuato a lottare e proprio in queste ore si sta giocando il podio contro Andreas Mikkelsen.

A fine giornata di ieri, visibilmente pallido, sosteneva le interviste e dichiarava:

Sono contento di essere arrivato in fondo, perché oggi pomeriggio ero veramente senza energia e ho solo bisogno di stendermi.

Mi sono fatto violenza tutto il giorno e sono contento di non aver commesso errori, perché ho fatto molta fatica a volte a mantenere la concentrazione.

Domani è un altro giorno e spero di recuperare a sufficienza questa notte per poter dare il massimo e battermi fino alla fine.

Nessuna intenzione di mollare l’obiettivo per questa gara e di continuare ad inseguire Ott Tanak nel mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *