Nicolas Ciamin e Thibault De La Haye vincono il 43°Rallye du Haut Pays Niçois

Bella vittoria del forte pilota di Nizza dopo una bella battaglia con Bruno Riberi,costretto poi al ritiro

In questo weekend oltre le gare di casa nostra, abbiamo avuto la possibilità di seguire un bellissimo evento corso nella vicina Francia. Stiamo parlando del Rallye du Haut Pays Niçois che molti equipaggi della Francia meridionale, visto il periodo e le strade, utilizzano come gara test in vista del Rallye du Var.

Elenco iscritti di tutto rispetto che vedeva al via piloti del calibro di Nicolas Ciamin, Bruno Riberi, il corso Paul Alerini e molti altri. Cinque le prove speciali da disputarsi, di cui due nel pomeriggio/sera che, dato il periodo, venivano corse in notturna. Il percorso si snodava sulle bellissime strade percorse anche dal Rally di Montecarlo, con passaggi sui mitici Col St Roch, Col de l’Orme e Col De Braus.

Come da pronostici, partivano forte sia Nicolas Ciamin che Bruno Riberi (entrambi su Vw Polo R5) i quali sulle prime tre speciali davano vita ad una battaglia sul filo dei secondi, con Ciamin davanti a Riberi di soli 2,5 secondi. Dietro gli inseguitori Desmoulins, Latella e Casciani pagavano già quasi un minuti di distacco dal duo di testa. Dopo il riordino e l’assistenza gli equipaggi ripartivano per le due prove finali con la notte che ormai faceva capolino. Riberi sui quasi undici chilometri della ripetizione della prova denominata “L’ Engarvin – Lucéram” infliggeva quattro secondi a Ciamin passando così in testa ad una prova dal termine. Si andava a preannunciare così una bellissima lotta sull’ultima speciale dove purtroppo però una toccata cancellava i sogni di gloria del monegasco, costretto al ritiro. La vittoria andava così al pilota di casa Nicolas Ciamin.

La classifica finale vedeva come detto sopra Ciamin – De La Haye su Vw Polo R5 al primo posto davanti a Casciani – Lillo Perez su Ford Fiesta R5 al secondo e Latella – Latella su Skoda Fabia R5 al terzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *