JME Rally Team ha provato la Ford Fiesta Rally3 e ci ha raccontato com'è andata!

Il racconto a caldo da parte di Marco Savini, entusiasta della nuova vettura della casa inglese

C’è grande curiosità attorno alla nuova arma di M-Sport finalmente resa disponibile ai clienti. nella sede di M-Sport Poland JME Rally Team di Marco Savini ha avuto il grande privilegio di essere il primo a provarla e non abbiamo resistito dal contattarlo per farci raccontare le sue sensazioni.

Eccovi direttamente le sue parole:

La macchina è completamente diversa dalla Rally 4. Molto più di corsa, senza tutte le componenti stradali e quindi completamente racing. Molto più Rally2 che Rally4, per capirci. L’ho provata a fianco di Ken Torn su un fondo misto di terra e neve. Aldilà che Ken sia un matto da legare (ndr. ride), sulla terra è veramente un missile. Chiaramente non è una R5 ma rispetto a quelli che erano i Mitsu o le Subaru la senti che è molto più controllabile, più leggera e da l’impressione di essere molto facile da guidare.

Poi l’ho guidata io con Kristensson a fianco su fondo asfaltato e ti dico che è uno spettacolo. Sia sullo stretto, dove di solito la Rally4 soffre un po’, dove grazie alle quattro ruote motrici segue bene rimanendo molto stabile ed ha veramente tantissime regolazioni a disposizione. Una soluzione sia per neofiti che vengono dalle due ruote motrici o con poca esperienza sulle quattro, sia per chi già ha esperienza ed ha bisogno di tirare fuori la prestazione e professionalità. Ha tutta la trasmissione sadev, un cambio nuovo, albero di trasmissione e differenziale posteriore. Sospensioni più complesse a tre vie sia davanti che dietro rispetto ad una R4. Insomma una soluzione veramente vicinissima alla R5.

Aspetto con grande ansia l’omologazione perché una grandissima macchina. Un mostro di macchina per quello che costa. 

Questo il posto di Marco che esprime tutta la soddisfazione per la giornata appena vissuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *