Lo sponsor non mantiene le promesse: finisce il CIRT di Tamara Molinaro?

Duro sfogo social per la driver che potrebbe avere chiuso a San Marino la stagione

Non sono bastati i risultati positivi e la chiamata nell’Extreme E. Il prosieguo della stagione nel campionato italiano rally terra è a rischio e la motivazione è tutt’altro che sportiva.

Con un duro sfogo social, la veloce driver lombarda attacca uno sponsor che avrebbe disatteso le promesse di inizio stagione.

Ed eccoci qui a metà del Campionato Italiano terra in sesta posizione assoluta e prima del femminile.
Mancano altre 3 gare per finire la stagione ma purtroppo lo sponsor principale che si era offerto di pagare tutto si è rivelato una “sòla”.
Ci abbiamo creduto? Si.
Ci siamo rimasti male? Troppo.
Quando ti sembra che si possa realizzare qualcosa di bello, ti butti a capofitto senza farti tante domande ma poi c’è il duro risveglio e passi da un sogno ad un incubo.
Non esprimiamo il nostro pensiero a riguardo ma penso che potete immaginarlo tutti.
A questo punto è tutto compromesso e se non dovessimo riuscire a trovare qualche aiuto, la nostra stagione potrebbe finire qui.
Certa gente dovrebbe vergognarsi!!!!

Parole dure che lasciano spazio a ben poche interpretazioni ma che, di fatto potrebbero privare il campionato di una protagonista importante.

Resta da capire se ci saranno repliche da parte dei non noti interessati e ci sarà qualcuno disposto a raccogliere la grande sfida di Tamara nella terra italiana. Noi ce lo auguriamo profondamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *