L'essenza dei rally - Scatti di Rally

Marco Passaniti immortala un momento goliardico che ha Bruno Bentivogli come protagonista

Scatti di Rally è la rubrica dedicata alle più belle foto dei nostri lettori, raccontate dal direttore Alex Alessandrini e descritte tecnicamente da Marco Passaniti, fotografo di rally professionista. Un modo diverso per raccogliere istantanee e consegnarle alla storia.

Se ti vuoi mettere alla prova inviaci il tuo miglior scatto alla mail scattidirally@rallyssimo.it , raccontacelo e potresti essere il protagonista dell’uscita della prossima settimana.

N.B. La proprietà intellettuale dello scatto resterà tua ed inseriremo il logo solo per proteggerlo. Solo gli scatti migliori saranno pubblicati.

Autore dello scatto

Marco Passaniti

Il racconto di Alex

Non c’è forse tutto lo spirito di vedere un rally in questa foto? L’attesa, la goliardia, il sorriso, l’amicizia. Trascorrere una giornata al bordo di una strada neanche troppo conosciuta per incitare un amico o magari sfotterlo un po’. Passione e spirito condiviso, l’essenza dei rally. Il punto di congiunzione perfetto tra chi sta in macchina e chi quella stessa macchina la vede da fuori.

Il protagonista dello scatto: Bruno Bentivogli

Mi ricordo benissimo di quel momento. Rally Adriatico 2003. Decidiamo di andare a vedere la gara con il mio amico Giovanni Scarpari. Tra gli apripista c’era il mio grande amico Stefano Fabbri detto “Amarena” con cui ci siamo sempre un po’ sfidati nel corso del tempo. Faceva da apripista con la Subaru e mi venne in mente di farmi prestare un tavolo dai cronometristi che conoscevo bene ed un fiasco di vino da un contadino che era nei dintorni. Quando è passato gli ho urlato: “smettila di fare il somaro con le macchine, vieni qua a fare il nostro sport con questo fiasco di vino”. Un momento molto divertente che ricordo con tanto piacere e che mi fa piacere rivedere.

Il commento tecnico di Marco

Non ricordo bene che prova speciale fosse, mi ricordo molto bene Bentivogli che con uno scatto felino trovò dal nulla un tavolo, una sedia e un boccione di vino, per fare uno scherzo al suo amico al volante della vettura apri pista! mi ha sempre affascinato lo spirito goliardico e giocoso che contraddistingue una certa generazione di piloti, purtroppo persa negli anni recenti. Mi fa piacere commentare questa foto perchè mi ha riportato ai primi anni 2000.

Lo scatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *