WRC

Quello che si prospetta è un Rally Catalunya ricco di novità. Oltre al debutto di Andreas Mikkelsen al volante della Hyundai, anche la D-Mack giungerà in Spagna con qualcosa di nuovo da svelare. Si tratta di un nuovo tipo di pneumatico, che debutterà sulla Ford Fiesta WRC di Elfyn Evans in occasione del terzultimo appuntamento del mondiale.

CIR

Marco Pollara e Giuseppe Princiotto si sono aggiudicati aritmeticamente anche il titolo tricolore Junior 2017, il secondo dopo quello CIR Due Ruote Motrici, al termine del 5°Rally di Roma Capitale. Dopo il confronto tra i punti ottenuti dall’equipaggio siciliano e quelli ottenuti da Damiano De Tommaso, unico pilota ad avere ancora la possibilità di lottare contro di loro per il titolo tricolore, calcolando gli scarti, Pollara e Princiotto sono aritmeticamente campioni Junior, avendo un margine ormai numericamente sicuro.

Altri Rally

Inarrestabile ed imprendibile per tutti. Non ci sono altre parole per descrivere Luca Rossetti, neo campione IRC 2017 in seguito alla vittoria in Valtellina, quarto successo su altrettante gare. Una stagione letteralmente dominata che gli ha garantito quel titolo di campione dell’International Rally Cup sfuggitogli lo scorso anno.

Rallycross

Nel week end si è corso anche il Rallycross che ha visto trionfare e conquistare il titolo di campione Kristoffersson a bordo di VW Polo. Sébastien Loeb voleva ripetere la brillante vittoria dell’anno scorso in quel di Riga, ma si è dovuto accontentare di una medaglia di bronzo nella decima prova del Campionato del mondo FIA di Rallycross.
Inizio difficile per il Cannibale, che è stato spinto fuori durante la partenza, è riuscito poi a capovolgere completamente la situazione conquistando il sesto podio stagionale. Non benissimo Timmy Hansen che, per la prima volta in stagione, non si è qualificato per la finale.
Kevin Hansen si è qualificato ancora una volta con facilità in semifinale, ma poi niente finale anche per lui a causa di un banale errore di strategia.

Quello che poteva essere impronosticabile purtroppo è successo: Domenica 17 Settembre, nella semifinale Rallycross Supercars sul circuito di Bikernieki, in Lettonia, dopo una ottima partenza a fianco di sua maestà Sèbastien Loeb, il Norvegese è stato colpito in curva 1 in maniera molto pericolosa dalla Ford Fiesta RX dell’ incolpevole pilota di casa Baumanis.